EN | IT
 

home » conoscere roma » mercati e mercatini

Visitare Roma tra i mercati, la guida per scoprire le tradizioni e la cultura della città da Relais Pierret

I mercatini più caratteristici di Roma dove fare acquisti a pochi passi da piazza di Spagna

Colorati, vivaci, dai mille profumi, i mercati e mercatini sono l'anima delle città. Fin dai tempi di Traiano, nella Roma classica, il mercato è stato anche centro di scambi sociali e punto d'incontro. Anche oggi visitare un mercato significa entrare in contatto con le tradizioni e la cultura della città stessa, una ricchezza di sensazioni che pochi luoghi sono capaci di offrire. Ecco perché vi vogliamo proporre un viaggio tra mercati e mercatini vicino alla nostra struttura, un modo originale per scoprire o riscoprire Roma partendo da Relais Pierret, rigorosamente in ordine di vicinanza al nostro residence:

 

Mercato Rionale in via Bocca di Leone
Dove: Via Bocca di Leone | Mappa | 200 metri a piedi, mediamente 2 minuti senza soste da Piazza di Spagna.
Quando: Tutti i giorni dalle ore 07.00 alle 14.00 (Domenica chiuso)

Mercato Rionale in via Bocca di Leone

Ci troviamo al mercato di via Bocca di Leone nell'omonima strada in pieno Campo Marzio il quarto rione di Roma, l'area che nell'antica Roma fu consacrata al dio della guerra Marte. Qui risuonano i rumori delle antiche botteghe e si respira il profumo del pane appena sfornato, passeggiare per il mercato è un vero trionfo di odori dall'atmosfera meravigliosamente familiare. Da piazza di Spagna si raggiunge in pochi minuti passeggiando per via delle Carrozze.

 

Mercatino dell'Antiquariato a Piazza Borghese
Dove: Piazza Borghese | Mappa | 600 metri a piedi, mediamente 7 minuti senza soste da Piazza di Spagna.
Quando: Aperto tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 19.00 (chiuso in agosto).

Mercatino dell'Antiquariato a Piazza Borghese

Si tratta di un esempio raro di piccolo mercato d'antiquariato permanente nella capitale. Piazza Borghese è quotidianamente rallegrata da piccoli chioschi che offrono oggetti d'antiquariato, modernariato e curiosità: famosa anche per la vendita di libri antichi e stampe rare. Si trova in pieno centro storico, vicinissimo a Piazza di Spagna e si raggiunge con una breve passeggiata per via Condotti e via della Fontanella Borghese. Nella piazza sorge il famoso palazzo Borghese, antica residenza romana dell'omonima famiglia, considerato una delle quattro meraviglie di Roma. Macchine fotografiche e foto d'epoca, bozzetti e acquarelli antichi, manoscritti, cartoline e libri antichi, sculture e oggetti vintage sono solo un accenno di quanto si può rinvenire curiosando tra i banchi di questo caratteristico mercatino, una bella occasione per collezionisti e appassionati.

 

Mercato Rionale a piazza delle Coppelle
Dove: Piazza delle Coppelle | Mappa | 950 metri a piedi, mediamente 11 minuti senza soste da Piazza di Spagna.
Quando: Tutti i giorni dalle ore 07.00 alle 13.00 (Domenica chiuso)

Mercato Rionale a piazza delle Coppelle

Sicuramente il più pittoresco dei mercati alimentari della città, una piccola macchia di colore nel cuore di Roma dove ogni mattina potete acquistare frutta, verdura e fiori. Situato a due passi dal Pantheon, questo mercato si trova nella deliziosa piazzetta delle Coppelle, ricca di fascino e colori per i palazzetti medievali dalle tonalità accese. Nella piazza si vive ancora una certa atmosfera da paese, con il mercato e la gente che fa la spesa con le sporte: un'atmosfera molto diversa da quelle delle vicine vie piene di negozi e di turisti.

 

Garage Sale - Rigattieri per hobby al Borghetto Flaminio
Dove: Piazza della Marina, 32 | Mappa | 1,5 km a piedi, mediamente 15 minuti senza soste da Piazza di Spagna.
Quando: Tutte le domeniche dalle ore 10.00 alle 19.00 (Date e orari possono subire variazioni: tel. +39 06 5817308)

Garage Sale - Rigattieri per hobby

Da diversi anni, la domenica, molti venditori non professionisti affollano il mercatino di Borghetto Flaminio per scambiare oggetti, un po' come quando una famiglia svuota il suo garage. Si va dal foulard Hermés alla foto con dedica di Gabriele d'Annunzio, dai disegni di Toulouse Lautrec e Renoir ai vasi firmati di Giò Ponti, in un sorprendente miscuglio di abiti, mobili, oggetti, ninnoli e piccole opere d'arte. Il Garage Sale si raggiunge con una breve passeggiata per via del Babuino, attraversando piazza del Popolo e piazzale Flaminio e continuando dritto per via Flaminia fino ad arrivare in Piazza della Marina, al civico 32.

 

Mercato Monti in via Leonina
Dove: via Leonina, 46 | Mappa | 1,6 km a piedi, mediamente 18 minuti senza soste da Piazza di Spagna.
Quando: Alcune domeniche dalle ore 10.00 alle 18.00 (Date e orari possono subire variazioni: www.mercatomonti.com)

Mercato Monti

Nell'affascinante atmosfera del Rione Monti vicino dal Colosseo, solamente in alcuni periodi dell'anno, prende vita il "MercatoMonti" all'insegna dello shopping alternativo. Questo mercatino offre una selezione di abbigliamento disegnato da giovani stilisti, produzioni indipendenti e vintage, accessori, creazioni degli artigiani, modernariato, oggetti da collezione, libri, illustrazioni e curiosità di ogni genere. Un miscuglio tra, vecchio e nuovo, antico e moderno, tradizione e sperimentazione.

 

Mercato a Campo de' Fiori
Dove: Piazza Campo dè Fiori | Mappa | 1,8 km a piedi, mediamente 22 minuti senza soste da Piazza di Spagna.
Quando: Tutti i giorni dalle ore 06.00 alle 14.00 (Domenica chiuso)

Mercato a Campo de' Fiori

In piazza Campo dè Fiori, ormai da diversi secoli, si trova il più famoso e caratteristico mercato di Roma, dal nome non si deve dedurre che siamo di fronte un mercato di fiori. Il suo nome molto probabilmente deriva dal latino Campus Florae cioè Campo di Flora, donna amata dal generale romano Pompeo. Campo de' fiori, che fino al '400 aveva prati e margherite al posto dei sampietrini, è una delle piazze più famose di Roma, specialmente per la vita notturna. Il mercato non è molto grande, ma è uno dei più antichi della capitale. Sui banchi si può trovare frutta e verdura fresche, pesce, carne e fiori. Sembra un mercato come altri ma la statua di Giordano Bruno che sovrasta la folla, i numerosi bar dove leggere un giornale facendo colazione e osservando il brusio del mercato e i turisti che si aggirano incantati tra le urla dei fruttivendoli da banco, offrono a questo luogo un fascino senza tempo.